Quantcast

Arianna Barale ed Alessandro Osenda, due giovani promesse del motociclismo cuneese

Ieri, lunedì 8 aprile, si sono ritrovati sul Circuito Internazionale di Busca i due piloti del Moto Club Drivers Cuneo intervistati per Telecupole e Telegranda

Busca. Arianna Barale ed Alessandro Osenda, del Moto Club Drivers Cuneo, sono stati intervistati da due equipe televisive.

Ieri, lunedì 8 aprile, in una bella giornata di sole, si sono ritrovate sul Circuito Internazionale di Busca, gestito dalla Signora Lilia Imani, due giovani promesse del motociclismo cuneese, tesserate per il Moto Club Drivers Cuneo.

Si tratta della dodicenne borgarina Arianna Barale che, nonostante la giovanissima età, vanta già alcune stagioni di gare alle spalle e dell’esordiente diciottenne buschese Alessandro Osenda, ai quali si sono uniti l’istruttore federale Gabriele Gianola, giunto appositamente da Biella ed il pilota locale Matteo Tavella.

L’ambizione di Arianna Barale è quella di riuscire in futuro ad approdare al mondiale della Moto3 mentre Alessandro Osenda per ora si accontenta di maturare esperienza, per poi decidere quale strada intraprendere.

Presenti all’appuntamento, oltre ai genitori dei due giovani, anche il Direttore dell’ATL Paolo Bongioanni e l’Assessore del Comune di Busca Gian Franco Ferrero, che hanno risposto, insieme ai piloti, alle interviste effettuate dalle equipe televisive di Telecupole e Telegranda, che hanno ripreso anche alcune immagini dei numerosi giri inanellati in pista dai due piloti cuneesi.