Quantcast

Al Teatro Toselli di Cuneo, in occasione della Giornata Mondiale della Danza, “GALA”

Ospite d'onore Myrna Kamara

Più informazioni su

Cuneo. Domenica 28 aprile 2019 alle 16 appuntamento al Teatro Toselli per la stagione IPuntiDanza 2018/19 della Fondazione Egri per la Danza, che presenta il suo spettacolo “GALA” per la Giornata Mondiale della Danza.

La Giornata Mondiale della Danza decretata dall’Unesco viene celebrata in tutto il mondo per richiamare l’attenzione sull’arte della Danza, linguaggio universale che unisce i popoli al di là di confini e differenze di qualsiasi tipo. Durante la giornata del 29 aprile si attivano e si moltiplicano eventi e manifestazioni di ogni genere, a dimostrare che la danza ha molte facce, sia nell’ambito dello spettacolo che nella tradizione popolare e sociale.

“E’ motivo di grande soddisfazione per me personalmente che l’ho promossa , e per la Fondazione che presiedo, la festa messa in atto a Cuneo per la Giornata Mondiale della Danza, che culmina nel Gala al Teatro Toselli. Uno spettacolo che mette in evidenza l’importanza della formazione dei giovani, a cui dà un incentivo particolare l’esibizione di étoiles come Myrna Kamara. Bravi!!!”sono queste le parole di Susanna Egri già impegnata in passato nella direzione dell’International Dance Council dell’Unesco.

Quest’anno la Fondazione Egri ha deciso di anticipare i festeggiamenti il 28 di aprile con un articolato programma che avrà il suo clou nell’esibizione di Myrna Kamara con balletXtreme Dance Company. Myrna è un étoile internazionale, molto amata anche in Italia per essere stata per molti anni prima ballerina
dell’Arena di Verona nell’Aida di Susanna Egri, opera con il maggior numero di repliche apparse in Arena.
In occasione della celebrazione della Giornata Mondiale della Danza Myrna Kamara si presenta con i suoi partner danzando coreografie di Paolo Mohovich.

Il programma è completato dagli stagisti della Compagnia EgriBiancoDanza che presentano Un Addio, Il gioco del Mondo e Connessioni imprevedibili, dal Jeune Ballet Desoblique ospitati da Lione e dall’esibizione di alcune Scuole di Danza del territorio (La Maison de la Danse, Danzicherie, Julie’S School Of Dancing).

Più informazioni su