Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Linea Cuneo-Nizza: treni a 40km/h da fine aprile, probabile ritorno del limite dei 10 nel 2020

Il direttore territoriale di SNCF Réseau Jacques Frossard fa il punto della situazione

Tenda. Non sono buone notizie quelle che arrivano da SNCF per la linea transfrontaliera Cuneo-Ventimiglia. Con una busta da 15milioni di euro Jacques Frossard, direttore territoriale di SNCF Réseau, sperava di poter continuare i lavori programmati sulla porzione di linea tra Breil-sur-Roya e Tenda, “Ma il degradamento dei tunnel è stato più veloce del previsto, dunque i lavori di messa in sicurezza sono diventati una priorità” ha dichiarato ai media francesi.

Il dirigente è stato in effetti costretto a limitare la velocità a 10km/h sulla porzione attorno al tunnel Paganini e sopprimere due treni TER su quattro gestiti dalla SNCF, in modo da evitare una completa chiusura della linea. L’obiettivo del gestore francese è quello di ripristinare i 40km/h sull’intera tratta a fine aprile, anche se, come sottolinea Frossard, “SNCF non esclude limitare, un’ulteriore volta la velocità a 10km/h nel 2020” poiché i lavori di manutenzione in atto sulla linea sarebbero solo provvisori e non duraturi nel tempo.