Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La buschese Xhesika Qira ha concluso il campionato di serie A foto

A Ferrara ieri, sabato 16 marzo, l'ultima tappa del Campionato più bello del mondo per la presenza delle atlete provenienti anche dall'estero

Saluzzo. In quel di Ferrara ieri, sabato 16 marzo, si è concluso il campionato di serie A 2019 di Ginnastica Ritmica, denominato il Campionato più bello del mondo per la presenza delle atlete provenienti anche dall’estero: un sogno da realizzare per tantissime ragazzine.

Ferrara ritmica

E tra loro la buschese Xhesika della Ginnastica Libertas Saluzzo che forse non si è neppure resa troppo conto di quanto accadeva intorno a lei che si è trovata catapultata, dal già prestigioso Campionato Nazionale di serie C, al massimo campionato.

Richiesta e voluta per le sue indiscutibili doti fisiche, notate a più riprese dagli “addetti ai lavori” ma ancora da confermare grazie anche alla sua giovane età, 14 anni. La società saluzzese che l’ha vista crescere ha così deciso di tesserarla per la Ginnastica Flaminio che l’ha voluta nella speranza di poter rimanere nel massimo campionato seppur con questa squadra non esattamente collaudata.

Abbiamo intrapreso questo percorso credendoci moltissimo consapevoli di questa grande opportunità per la nostra ginnasta – dicono dalla Ginnastica Libertas Saluzzo – E non solo, un valore aggiunto di crescita per tutti, compresa la nostra giovanissima tecnica Marta Giuliano che l’ha seguita passo passo in questa grande occasione.”

Xhesika ha iniziato bene “le danze” l’ormai lontano 26 gennaio aprendo questo lungo campionato proprio lei alla fune nella prima giornata a Sansepolcro. Sono seguite le tappe di Bologna, Desio fino ad arrivare, ieri, alla tappa conclusiva di Ferrara.

Qui ci si è giocati il tutto per tutto con la squadra sarda Ritmica 2000 Quartu Sant’Elena. Complice una giornata un pò storta in cui ogni ginnasta scesa in pedana ha commesso almeno un errore, la società Flaminio non è riuscita a rimanere nel massimo Campionato ma è retrocessa in serie B. A questi livelli gli errori si pagano.

Abbiamo raggiunto Xhesika telefonicamente al termine della gara per avere un commento a caldo in merito a questa sua partecipazione ai massimi livelli, ha commentato così: “Una bellissima esperienza che rifarei volentieri. Ho avuto un’opportunità fantastica che non sono riuscita a sfruttare al meglio tuttavia per ciò ringrazio enormemente Martita che mi ha seguita in prima persona ma soprattutto le allenatrici di Roma per questa grande esperienza che rimarrà sempre nel mio cuore. Un grazie anche alla mia scuola, le mie insegnanti che quotidianamente mi spronano a proseguire con forza e determinazione grazie ad un progetto sportivo “cucito” apposta per me.

Per la Ginnastica Libertas Saluzzo è stata grande la gioia di poterci essere attraverso Xhesika, la gratificazione di aver potuto partecipare a questi livelli è grande e da questa esperienza si è raggiunta la consapevolezza che se si vuole arrivare in alto non si deve mollare mai.

La Ginnastica Libertas Saluzzo è pronta: domanio si riparte per tante altre avventure che ci si augura possano esser sempre altrettanto coinvolgenti.