Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Buongiorno di Cuneo24

Un motore a vapore monocilindrico applicato tra la sella e la ruota posteriore di una bicicletta: nacque così il Vélocipede à Grande Vitesse (o VGV), primo prototipo di motocicletta della storia, brevettato 150 anni fa dall'ingegnere francese Louis Guillaume Perreaux

Cuneo. Il sole è sorto alle 6:37 e tramonta alle 18:40. Durata del giorno dodici ore e tre minuti. Fase lunare: gibbosa crescente.

Santi del giorno
Sant’Agapito di Ravenna, vescovo.
Sant’Eriberto di Colonia, vescovo.
San Giuliano di Anazarbo, martire venerato a Rimini.

Avvenimenti
1521 – Ferdinando Magellano raggiunge le Filippine.
1869 – Brevettata la motocicletta. Un motore a vapore monocilindrico applicato tra la sella e la ruota posteriore di una bicicletta. Nacque così il Vélocipede à Grande Vitesse (o VGV), primo prototipo di motocicletta della storia, brevettato il 16 marzo del 1869 dall’ingegnere francese Louis Guillaume Perreaux. Alimentata ad alcool, petrolio o olio per lampade e con una velocità massima di 35 km/h, venne prodotta dallo stesso Perreaux in cinquemila esemplari nel 1871-72, al prezzo di tremila franchi. Oggi ne resta un unico esemplare, esposto al Musée de l’Île-de-France di Sceaux (Francia).
1978 – Sequestro Moro. Quella mattina Moro era atteso alla Camera, dove Andreotti avrebbe dovuto presentare il nuovo governo con il sostegno, per la prima volta, dei comunisti. Alle 9 scese dalla sua abitazione romana e salì a bordo della Fiat 130 blu di ordinanza, seguita dall’Alfetta bianca della scorta. All’incrocio tra via Fani e via Stresa, ad attenderlo un commando di 19 brigatisti (11 secondo un’altra versione), armati di mitragliette automatiche e pronti a far scattare un agguato in pieno stile RAF (gruppo terroristico tedesco di estrema sinistra). L’agguato sanguinario. La tormentata prigionia. La condanna a morte. Tutto in 55 giorni, i più lunghi della storia della Repubblica italiana, che segnarono il passaggio tra due epoche e il tramonto di un progetto politico che, forse, avrebbe potuto scrivere un futuro diverso per il Paese.
2001 – E’ eseguito a Milano, su un sessantenne, il trapianto di una parte del fegato di suo figlio. È il primo in Italia tra adulti e con donatore vivo.

Nati
Manuela Levorato – Festeggia 42 anni l’ex atleta italiana, specializzata nella velocità, ora dirigente sportivo. Ai campionati europei di atletica leggera del 2002 si classifica terza nei 100 e 200 metri piani. Detiene il primato italiano sui 100 metri, stabilito il 4 luglio 2001 con il tempo di 11″14.
Bernardo Bertolucci (1941/2018) – Mostro sacro della regia, con i suoi film ha conquistato Hollywood e ha proposto un linguaggio dell’immagine che ha fatto scuola.

Eventi sportivi
1898 – Nasce la FIGC. A Torino fu fondata la “Federazione Italiana del Football” (FIF), denominazione mantenuta fino al 1909 quando divenne Federazione Italiana Giuoco Calcio, ugualmente nota con l’acronimo FIGC. Inizialmente vi aderirono cinque società: Genoa Cricket and Athletic Club, Football Club Torinese, Internazionale Torino, Reale Società Ginnastica Torino e Unione Pro Sport Alessandria. Il primo presidente fu l’ingegnere Mario Vicary. La Federazione, riconosciuta dalla FIFA nel 1905 (è nell’UEFA sin dalla costituzione di quest’ultima nel 1954), organizzò immediatamente il primo campionato di calcio italiano vinto dal Genoa, con un torneo svoltosi in un giorno a Torino. La FIGC, nel terzo millennio, dirige e organizza l’attività delle squadre nazionali, controlla i campionati professionistici (Lega di Serie A, Lega di Serie B, Lega di Serie C) e i campionati a carattere dilettantistico sia a livello interregionale (Serie D, Calcio a 5, Calcio femminile) che a livello regionale attraverso i Comitati Regionali e le Delegazioni Provinciali e Locali.

Proverbio / Citazione
Quando marzo marzeggia, april campeggia.
“L’ottimismo è il profumo della vita.” Tonino Guerra