Quantcast

Il Buongiorno di Cuneo24

Mary Shelly pubblica "Frankenstein", annoverato tra i più popolari romanzi d'orrore della storia, era il 1818

Cuneo. Il sole è sorto alle 6:46 e tramonta alle 18:34. Durata del giorno undici ore e quarantotto minuti.

Santi del giorno
San Costantino, re e martire.
Santa Rosina di Wenglinge, vergine, martire.
San Pionio o Pione di Smirne, martire.

Avvenimenti
1818 – Mary Shelly pubblica “Frankenstein”. Annoverato tra i più popolari romanzi d’orrore della storia, il libro ha per protagonista il medico Victor Frankenstein, che, assemblando pezzi di cadavere raccolti negli obitori, costruisce una creatura deforme cui dà vita attraverso una scarica elettrica. Il mostro sfugge al suo controllo, perpetrando omicidi e violenze in tutta Europa, fino al tragico epilogo al Polo Nord.
1985 – Michail Gorbačëv diventa leader dell’Unione Sovietica.
1990 – Augusto Pinochet lascia la presidenza del Cile.
2011 – Disastro di Fukushima. Un’immane catastrofe si scatena dal profondo del mare e mette in ginocchio il popolo nipponico. Il rischio di contaminazione atomica getta un’ombra pesante sul futuro della terza potenza economica del mondo e mette in discussione le scelte energetiche di tutti i Paesi.

Nati
Sandra Milo – Protagonista al cinema e in TV nel ventennio ’60-’80, è stata una delle attrici più avvenenti, amata da registi e non solo, compie oggi 86 anni.
Rupert Murdoch – Festeggia oggi 88 anni il magnate delle telecomunicazioni, è uno degli uomini più ricchi e influenti del pianeta, noto come “lo squalo” per la sua intensa attività di compravendita dalla carta stampata al cinema, passando per la TV.

Eventi sportivi
2018 – Iniziata l’8, si concludeva oggi a Bari la settimana del “Futsal in Rosa”: manifestazione che racchiude tre Coppe Italia di tre categorie diverse del calcio a 5: la Final Eight di Serie A, la Final Four di Serie A2 e la Final Eight di Serie C. Un evento unico nel suo genere.

Proverbio / Citazione
Di marzo, chi non ha scarpe vada scalzo, e chi le ha, le porti un altro po’ più in là.
“L’uomo che pratica una sola classe sociale, è come lo studioso che non legge altro che un libro.” Edmondo de Amicis