Quantcast

Il Piemonte scende in piazza a Torino per dire “Sì Tav”

Nuova manifestazione il 6 aprile, corteo pubblicizzato anche in Francia

Più informazioni su

Torino. Indetta una nuova grande mobilitazione nel capoluogo piemontese per dire ancora una volta “Sì” al Tav.

La manifestazione, che ha già visto la partecipazione di gran parte della popolazione non solo torinese ma anche cuneese, si ripeterà il 6 aprile, con un corteo da piazza Vittorio Veneto fino a piazza Castello passando per via Po.

Alla scorsa giornata del “Sì Tav” avevano partecipato personalità politiche provenienti dalla Granda, come gli amministratori locali capitanati dal sindaco e presidente della provincia Federico Borgna e da altre regioni confinanti come Liguria e Lombardia.

Un evento che inizia ad essere pubblicizzato sui social da parte di comitati locali e d’oltralpe, come quello de “La Transalpine Lyon-Turin” che da una settimana  invita i cittadini francesi a partecipare massivamente al corteo torinese per lanciare un grande “Sì” di fronte ad uno stallo politico causato dalle perplessità del governo italiano.

Più informazioni su