Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sindaci italiani e francesi a Nizza per scambiarsi i Tricolori

Manifestazione organizzata da Christian Estrosi. Primi cittadini d'Italia e Francia uniti in piazza Garibaldi

Nizza. Sindaci italiani e francesi insieme per scambiarsi i tricolori. A proporre questa iniziativa è il primo cittadino nizzardo, Christian Estrosi, di origini italiane. L’appuntamento sarà venerdì in piazza Garibaldi, luogo simbolo dell’amicizia tra Francia e Italia per via delle origini dell’ “eroe dei due mondi”, alle 12.

Aderiranno alla manifestazione i sindaci di Cuneo, Federico Borgna, Imperia, Claudio Scajola insieme al presidente della Provincia Fabio Natta e Ventimiglia, Enrico Ioculano.

“Cuneo e Nizza sono gemellate da 55 anni ed è una fratellanza vera – dichiara Borgna – Il nostro mare è quello nizzardo, le loro montagne sono quelle cuneesi”. 

A dimostrare solidarietà ai sindaci di Cuneo e Imperia – fortemente attaccati dalle opposizioni dopo aver affisso i “drapeaux” alle rispettive facciate dei Municipi – sono stati i francesi della valle Roya tramite la spinta del primo cittadino di Breil-sur-Roya, André Ipert, che ha coinvolto anche i suoi colleghi di Saorge e Briga, al fine di esporre i tricolori italiani sulle aste dei comuni, tutt’ora presenti.

A questo gesto non è da escludere che parteciperanno anche gli altri sindaci della valle a partire da Tenda, paese d’unione tra le due nazioni, dove ogni anno, durante la festa di Sant’Egidio (Saint Eloi), partecipano anche italiani e  bande musicali della val Vermenagna.

Un segnale importante destinato ad essere recepito forte e chiaro dai rispettivi governi centrali.