Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Peveragno, le Penne Nere si sono radunate a Santa Margherita foto

Come ogni seconda domenica di febbraio, ieri l'annuale ritrovo degli Alpini peveragnesi

Peveragno. Come da prassi ormai consolidata, anche quest’anno nella seconda domenica di febbraio (ieri) si è svolto l’abituale raduno degli Alpini peveragnesi. La tradizione vuole che il ritrovo avvenga in una frazione del paese diversa ogni anno: ne 2019 è toccato a Santa Margherita, il 2020 sarà con ogni probabilità l’anno di San Lorenzo.

All’evento, sempre molto atteso dalle Penne Nere locali, erano presenti anche le rappresentanze di una dozzina di sezioni degli Alpini dei paesi limitrofi, delle associazioni peveragnesi (Avis e Croce Rossa), oltre ai Carabinieri in congedo. Presente anche il presidente della sezione ANA di Cuneo, Mario Leone.

Dopo l’alzabandiera e l’onore ai caduti, le toccanti note de “Il Silenzio” hanno preceduto il discorso di Maurilio Ferrua, capogruppo degli alpini di Peveragno. E’ intervenuto anche il sindaco Paolo Renaudi, presente con la sua vice Vilma Ghigo in rappresentanza dell’amministrazione comunale. Dopo la santa messa a suffragio dei soci defunti celebrata nella chiesetta della frazione dal cappellano militare della sezione, il ricordo dei caduti di tutte le guerre e l’ammainabandiera a chiudere una giornata all’insegna della condivisione di un orgoglioso senso di appartenenza e del ricordo di chi non c’è più.