Inaugurazione in grande per il punto elettorale “Busca nel cuore” del candidato Eros Pessina foto

Presenti anche volti noti della politica della provincia Granda: Giorgio Maria Bergesio e Paolo Demarchi (Lega), Roberto Russo (Fratelli d'Italia), Angelo Rosso, ex sindaco di Busca, consigliere e assessore provinciale

Busca. In tanti oggi hanno voluto esser presenti all’inaugurazione dei locali di via Martiri della Libertà, al civico 6 dove si trova il punto elettorale della lista civica “Busca nel cuore”.

Amici, sostenitori, possibili avversari e perchè no curiosi non sono mancati stamattina a partire dalle 10.30; anche volti noti della politica della provincia Granda: Giorgio Maria Bergesio e Paolo Demarchi (Lega), Roberto Russo (Fratelli d’Italia), Angelo Rosso, ex sindaco di Busca, consigliere e assessore provinciale.

Un Eros Pessina emozionato ma allo stesso tempo sicuro della strada intrapresa, come si è potuto evincere dal suo discorso: “L’amore per Busca, per la città in cui viviamo e in cui vivono e crescono i nostri figli, è la molla che mi ha fatto, che ci ha fatto prendere la decisione ldi scendere in pista per poter governare la città. Cominciamo non con la politica dall’alto per la gente, ma con la politica dal basso tra la gente, con Voi. Che ringrazio di essere venuti qui questa mattina per inaugurare la nostra piccola portaerei. Partiremo verso un’avventura meravigliosa al servizio della città. Al servizio della gente. Al Vostro servizio. Perché la politica è passione. E’ fare le cose ordinarie per permettere ad una città di vivere oggi. E fare le cose straordinarie per permettere ad una città di vivere anche domani. Noi cercheremo di fare una cosa semplice ma straordinaria. Faremo di Busca una famiglia. Porteremo la solidarietà, l’aiuto, la fratellanza fra i buschesi. Non lasceremo indietro nessuno. Guarderemo i problemi dei diveramente abili sotto un’altra luce. Aiuteremo chi non trova o ha perso il lavoro. I commercianti in difficoltà. Gli agricoltori, gli artigiani. Pensate che siamo dei sognatori? Non vi sbagliate. Alla dimensione meschina del calcolo, noi preferiamo e di gran lunga l’ardire coraggioso di chi sogna. Perché alla fine ogni uomo è quello che disse Gabriele D’Annunzio: noi siamo quel che abbiamo donato, perché nella vita abbiamo sempre amato. Faremo sorridere gli animi. Coloreremo Busca di mille colori. E cominciamo oggi da qui. Per cominciare a colorare gli animi ed il cuore, di una città il cui cuore non ha mai cessato di battere. L’autore del Signore degli Anelli, Tolkien, scrisse molti anni fa ‘amo solo ciò che difendo’. E noi difenderemo Busca con tutta la forza che abbiamo. W Busca nel cuore!”

Il punto elettorale sarà a disposizione dei cittadini in orari in fase di definizione che saranno resi noti a breve.