Quantcast

Futuro incerto per lo stabilimento Alstom di Savigliano foto

Questa mattina l'incontro con l'assessore Francesco Balocco

Savigliano. Questa mattina l’incontro sul futuro dell’Alstom in attesa del pronunciamento dell’Antitrust della Commissione Europea sulla fusione con la Siemens.

 

“Non dovrebbe destare preoccupazione la richiesta di “rimedio” relativa alla necessità di cedere il Pendolino per non configurare posizioni dominanti – dichiara l’assessore Francesco Balocco -. Rimane però la preoccupazione generale per il futuro dello stabilimento di Savigliano nel momento che termineranno la commesse dei treni Pop della gara di Trenitalia. Noi come Regione abbiamo ordinato 15 di questi treni che saranno prodotti nel sito piemontese. Ma occorre una mobilitazione generale e condivisa di tutte le forze politiche per assicurare investimenti e salvaguardare i livelli occupazionali, e che il governo rispetti gli impegni sullo sviluppo del sistema dei trasporti”.