Quantcast

E’ morta Marella Caracciolo, vedova dell’Avvocato Gianni Agnelli

Chiamparino: “scompare una figura illustre che ha accompagnato la storia torinese del ‘900 con garbo ed eleganza"

Torino. E’ morta a Torino Marella Caracciolo di Castagneto Agnelli, vedova di Gianni. Aveva 92 anni ed era malata da tempo.

Nata a Firenze il 4 maggio 1927, figlia di Filippo Caracciolo Principe di Castagneto e di Margharet Clarke. Nel 1953 ha sposato a Strasburgo Giovanni Agnelli dal quale ebbe due figli Edoardo e Margherita.

Donna dinamica e riservata, un’icona di stile intramontabile. Ha rivestito un ruolo importante nel mondo dell’arte e della cultura per l’Italia e non solo. Una vita legata ad una famiglia amatissima e allo stesso tempo complicata, toccata anche dal dolore per la morte prematura dell’amatissimo figlio Edoardo, il cui corpo senza vita venne ritrovato presso il viadotto Romano di Fossano nel 2000, e per le vicende familiari in seguito alla morte del marito Gianni.

Dolore per la scomparsa di Marella Agnelli nelle sfere istituzionali di Torino e del Piemonte. Il messaggio di cordoglio del presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino: “Con Marella Agnelli scompare una figura illustre che ha accompagnato la storia torinese del ‘900 con garbo ed eleganza. Le mie sentite condoglianze vanno a John, Lapo, Ginevra e all’intera famiglia, a titolo personale e della istituzione che rappresento”.

I funerali si svolgeranno in forma privata a Villar Perosa.

Foto de “La Stampa”