Quantcast

Cuneo, Carlo Calenda riempie l’Auditorium Foro Boario foto

L'ex Ministro dello sviluppo economico, che ha dialogato sul palco con la deputata Chiara Gribaudo

“Siamo veramente contenti della grande risposta che Cuneo ha dato alla nostra iniziativa con Carlo Calenda: è il segnale che nel nostro territorio c’è voglia di Europa, di partecipazione, di competenza. Grazie a coloro che hanno partecipato e che sono voluti intervenire alla nostra serata e ci scusiamo con chi non è riuscito a entrare a causa dell’esaurimento dei posti. A tutti assicuriamo che organizzeremo presto nuove occasioni di confronto e discussione. Grazie!” Esprimono così la loro grande soddisfazione gli organizzatori della serata Europa Sì!, il think tank Combinarelementi che ieri sera ha visto riempirsi l’Auditorium Foro Boario di Cuneo per ascoltare e confrontarsi con l’ex Ministro dello sviluppo economico, che ha dialogato sul palco con la deputata Chiara Gribaudo.

“Carlo Calenda ci ha dato delle prospettive nuove con le quali pensare all’Europa. È importante lavorare per tenere insieme energie e competenze, organizzare pensieri lunghi per sconfiggere la semplificazione estrema dei sovranisti – dichiara Gribaudo – Lo ringraziamo di essere venuto nella Granda, presto ci saranno nuovi appuntamenti a proposito di economia, lavoro, democrazia in Italia e in Europa, per continuare a portare fra i cittadini una riflessione profonda sui cambiamenti che stiamo attraversando.”