Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Croce Rossa di Peveragno: “Siamo l’Italia che aiuta”

Non dimentichiamo mai che il vero potere è il servizio. Bisogna custodire la gente, aver cura di ogni persona, con amore, specialmente dei bambini, dei vecchi, di coloro che sono più fragili e che spesso sono nella periferia del nostro cuore. (Papa Francesco)

Scrive Claudio Tomatis, presidente della Croce Rossa di Peveragno.

Carissimi, come sempre ad inizio anno è d’obbligo un momento di riflessione su cosa è stato fatto, oltre a porci nuovi obiettivi per il futuro. Possiamo essere soddisfatti dei risultati che abbiamo raggiunto, condividendoli con tutti coloro che sono legati alla nostra Associazione, ci aiutano e credono in noi. Nel corso del 2018 con i progetti “Tavola della Solidarietà” e FEAD viveri Agea i nostri Volontari, gestiti da un gruppo dell’area Giovani, hanno dato un aiuto con viveri alimentari a 56 nuclei famigliari in difficolta presenti sul territorio intercomunale di Peveragno, Boves, Chiusa di Pesio e Beinette, in collaborazione con le Assistenti Sociali del CSAC. Sono stati distribuiti circa 4987 kg di generi alimentari, provenienti dalle raccolte alimentari presso i supermercati, da progetti e adesione a Viveri AGEA e Banco alimentare e acquistati dal Comitato.

Questo nostro impegno continuerà per tutto l’anno 2019. Con le nostre ambulanze abbiamo dato assistenza in emergenza sanitaria di primo soccorso a 507 persone in difficoltà. Abbiamo inoltre trasportato ben 3216 persone con mezzi attrezzati, per visite, dialisi, dimissioni o trasferimenti. Inoltre abbiamo prestato assistenza sanitaria a 32 manifestazioni-eventi sul territorio di nostra competenza, totalizzando 137695 km.

Ma non solo assistenzialismo, ma formazione interna rivolta ai nuovi aspiranti Volontari e corsi di aggiornamento a chi già da anni opera come Volontario per essere sempre aggiornati e pronti a qualsivoglia emergenza. Di rilievo è anche la formazione esterna con corsi per addetti al primo soccorso aziendale, corsi per esecutore abilitato all’utilizzo del defibrillatore semiautomatico esterno, diffusione delle manovre di primo soccorso laico e corsi di manovre salvavita pediatriche.

Pensando al 2019 oltre ad impegnarci per migliorare ed aumentare i nostri servizi e le nostre attività, ci opereremo per ottimizzare ed integrare il gruppo dei truccatori, trucca bimbi e simulatori, per garantire la sicurezza dei trasporti con un nuovo mezzo per disabili acquistato anche grazie a contributi della Cassa Rurale Artigiana di Boves, della Valligiana Viaggi e delle varie raccolte fondi ed oblazioni dei privati.

Ma dopo tanto sacrifici, Domenica 5 Maggio ci sarà un momento anche di festa nel quale la Croce Rossa Italiana di Peveragno spegnerà le candeline per i suoi 35 anni di presenta sul territorio. Tutto questo è stato possibile unicamente grazie ai Volontari, ai Dipendi ed ai ragazzi dei tanti progetti per Servizio Civile Nazionale che scelgono di fare queste esperienze mettendoci passione, impegno, umanità e tanta buona volontà, investendo in totale ben 26412 ore del loro tempo. Grazie a tutti.

Non dimentichiamo mai che il vero potere è il servizio. Bisogna custodire la gente, aver cura di ogni persona, con amore, specialmente dei bambini, dei vecchi, di coloro che sono più fragili e che spesso sono nella periferia del nostro cuore. (Papa Francesco)