Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Presentazione dell’Istituto Tecnico Commerciale “F.A. Bonelli” di Cuneo

Perché scegliere l’indirizzo tecnico economico nell’istruzione superiore

Più informazioni su

Cuneo. La lunga storia del “Bonelli” comincia con l’Italia unita da pochi anni. È il 1865, ma in realtà fin dal 1861 si era avvertita l’esigenza di creare in città una scuola di indirizzo tecnico-professionale. Grande infatti era la richiesta di personale qualificato per la formazione dei quadri commerciali, industriali ed amministrativi. La Provincia di Cuneo, ad economia prevalentemente e tradizionalmente agricola, aspirava ad affiancare all’agricoltura queste nuove attività. In Provincia esistevano soltanto scuole tecniche di grado inferiore per cui le notevoli spese e le grandi fatiche, di fatto, frustravano sul nascere le aspirazioni dei ceti meno abbienti o, per usare un termine che di lì a poco sarebbe stato molto usato, delle classi subalterne.

L’Istituto sorge al civico 12 in Viale Angeli. Digitando on line https://itcbonelli.edu.it troviamo un sito molto articolato che offre informazioni su tutte le attività scolastiche e non solo, insegnanti, personale, ha aree dedicate a studenti, genitori, professori, vengono pubblicate le circolari, gli avvisi.

Nella struttura ci sono laboratori di lingue, laboratorio di informatica, laboratorio di scienze, la palestra, la biblioteca e il museo. Tre gli indirizzi di studio proposti: Amministrazione Finanza e Marketing (A. F. M.) che si rivolge in particolare a chi ha predisposizione per le materie tecnico/economiche aziendalistiche e attitudini contabili/organizzative. E’ utile anche una discreta inclinazione per le lingue straniere. Nel percorso si impara a rilevare operazioni gestionali aziendali utilizzando strumenti e tecniche contabili in linea con i principi della normativa nazionale ed europea. Si impara, inoltre, a redigere e ad interpretare i documenti amministrativi fiscali, finanziari ed aziendali e a conoscere e a svolgere attività di marketing. La preparazione riguarda anche conoscenze economico/giuridiche utili nella collaborazione ad attività di imprese, con la possibilità di usare tecnologie e software applicativi e gestire le comunicazioni anche in lingua straniera. Le materie caratterizzanti il corso di studio sono economia aziendale, diritto, economia politica, scienze delle finanze, inglese e francese, informatica (fino al 4° anno). Il diplomato in Amministrazione Finanza e Marketing può trovare congeniale impiego nel settore amministrativo di aziende pubbliche e private e di uffici professionali di consulenza finanziaria, contabile e fiscale. Anche il settore marketing di aziende commerciali può offrire occasioni di impiego, specialmente nel caso di attività economiche con rapporti commerciali di natura internazionale. Sbocco naturale del diplomato A.F.M. è anche l’impiego in uffici contabili di banche e assicurazioni. Per la prosecuzione degli studi a livello universitario la preparazione è idonea per l’accesso ad ogni tipo di facoltà.

Sistemi Informativi Aziendali (S.I.A.): il corso si rivolge a chi ha interesse e attitudine per le materie tecnico-informatiche e matematiche. Sono favoriti i ragazzi che posseggono abilità logiche ed intuitive. Nei cinque anni si impara a gestire i principali pacchetti applicativi e a costruire procedure di gestione archivi e Siti-Web dinamici di una certa complessità. Naturalmente si impara anche a rilevare e a gestire gli aspetti giuridici economici e contabili tipici del diplomato in ragioneria. Le caratteristiche discipline d’indirizzo sono informatica, economia aziendale, diritto ed economia, matematica e una lingua straniera (due fino al 3° anno). Il diplomato in Sistemi Informatici Aziendali è occupabile in tutti i settori economico/commerciali essendo in grado di migliorare l’efficienza aziendale con la realizzazione di nuove procedure riguardanti comunicazione e sicurezza. Indirizzo di studio universitario particolarmente attinenti sono: Informatica, Ingegneria gestionale, Ingegneria informatica, Economia e Matematica.

Relazioni Internazionali per il Marketing (R.I.M.): il Corso si rivolge in particolare a chi ha buone attitudini per le lingue straniere, ma anche predisposizione per gli studi economico giuridici e aziendalistici, oltre che interesse per la cultura e l’organizzazione politico-economica internazionale. Verranno impartite nozioni e si acquisiranno competenze utili alla collaborazione nella gestione di rapporti aziendali specie se di tipo internazionale, in particolare acquisiscono competenze specialistiche in marketing. Nel campo della comunicazione aziendale, infatti, si impara l’utilizzo di tre lingue straniere e, relativamente all’organizzazione , si perfeziona l’utilizzo di appropriati strumenti tecnologici. Si vengono a conoscere altresì differenti realtà geo-politiche ed economiche. Le materie caratterizzanti l’indirizzo sono: economia aziendale e geopolitica, diritto, relazioni internazionali tre lingue comunitarie, tecnologie della comunicazione. Il diplomato in R.I.M. può trovare impiego nel settore amministrativo e marketing e di aziende rivolte al mercato nazionale ed internazionale. Possibile assorbimento può essere trovato in uffici contabili di banche e assicurazioni, in studi professionali di consulenza finanziaria e contabile ed anche nel settore turistico. Per la prosecuzione degli studi a livello universitario, si indicano come particolarmente attinenti le facoltà linguistiche e la facoltà di scienze politiche e sociali specialmente per gli indirizzi internazionali e di interpretariato.

Il professoro Dotta, che si occupa di orientamento all’istituto Tecnico Commerciale Bonelli, ha risposto così alla domanda Perché scegliere l’indirizzo tecnico economico nell’istruzione superiore? Sicuramente una conoscenza dei fenomeni e delle dinamiche economiche con l’approfondimento che solo un Istituto Tecnico può dare favorisce nello studente una formazione altamente spendibile nel contesto sociale e lavorativo contemporaneo. Infatti le competenze giuridico economiche acquisite sotto un profilo tecnico e specialistico costituiscono requisiti curricolari fra i più richiesti dal mondo del lavoro. Ma il Bonelli non è solo economia, è anche formazione linguistica internazionale, programmazione e gestione informatica, cultura scientifica, preparazione umanistica, partecipazione a progetti nazionali e internazionali, didattica e laboratori innovativi (valorizzazione delle discipline attraverso la creatività digitale). E poi anche educazione. In questo modo gli studenti del Bonelli perseguono il proprio successo formativo che li porta a proseguire, con risultati di soddisfazione, gli studi a livello universitario oppure a poter confidare in una assunzione rapida e coerente con l’indirizzo di studio svolto, oppure ancora a saper gestire iniziative imprenditoriali. Coniugando dunque tradizione, innovazione e sperimentazione, il nostro Istituto ha saputo mantenere e accrescere nei propri 150 anni di storia lo spontaneo apprezzamento di tutti i soggetti del territorio cuneese, da quelli istituzionali a quelli professionali e produttivi.

Abbiamo poi voluto dar voce anche a chi attualmente sta frequentando l’Istituto, come Aurora della 1 E: “Cari ragazzi! Per come sta andando la mia esperienza fino ad adesso vi consiglio vivamente l’iscrizione all’ ITC Bonelli di Cuneo. Mi sto trovando molto bene in questa scuola sia per quanto riguarda i professori, sia per le materie che per l’organizzazione. Come vi avranno detto all’orientamento è una delle scuole migliori di Cuneo e con molte opportunità di lavoro alla fine dei 5 anni senza essere obbligati a frequentare un’università in seguito; in piú la preparazione che viene data agli alunni è molto alta. Spero di vedervi numerosi a settembre!!!”

E anche chi ha frequentato anni fa l’Istituto come Giorgia Devalle, diplomatasi nel 2009: “Tornassi indietro sceglierei nuovamente il Bonelli, all’epoca ho frequentato l’indirizzo Igea; mi sento di consigliarlo come valido istituto nonostante attualmente io non stia lavorando nel settore per il quale ho studiato.”

Ecco i contatti: telefono 0171/692353, mail itcbonelli@tin.it.

Più informazioni su