Il Buongiorno di Cuneo24

95 anni fa prendevano il via i primi Giochi Olimpici Invernali a Chamonix-Mont-Blanc, a partire da oggi fino al 5 febbraio si svolsero 16 gare in sei discipline (Biathlon, Bob, Curling, Hockey su ghiaccio, Sci, Pattinaggio), cui presero parte 258 atleti provenienti da 16 paesi

Cuneo. Il sole è sorto alle 7:51 e tramonta alle 17:33. Durata del giorno nove ore e quarantadue minuti.

Santi del giorno
San Bretannione, vescovo di Tomi.
San Palemone, anacoreta in Tebaide.

Avvenimenti
1533 – Enrico VIII sposa Anna Bolena. La necessità di avere un erede maschio e il desiderio di consolidare il ruolo di superpotenza dell’Inghilterra, sottraendola all’influenza del potere del Papa. Animato da questi propositi, Enrico VIII ripudiò la sua legittima consorte e si unì in matrimonio con Anna Bolena, decretando la rottura con Roma e aprendo la strada alla nascita della Chiesa d’Inghilterra.
1858 – La Marcia nuziale di Felix Mendelssohn diventa una popolare musica da matrimonio dopo essere stata suonata in questo giorno alle nozze della figlia della regina Vittoria del Regno Unito con il principe ereditario di Prussia.
1961 – Esce La carica dei 101, film di animazione di Walt Disney.
1985 – Viene registrata, per l’iniziativa USA for Africa, la canzone “We Are the World”.

Nati in questo giorno
Alessandro Baricco – Compie 61 anni l’esponente di punta del panorama letterario italiano contemporaneo, in cui spazia dalla narrativa alla critica, dalla divulgazione alla scrittura cinematografica.
Giorgio Gaber (1939/2003) – Il pubblico italiano lo chiamava affettuosamente il Signor G (dal nome del suo alter ego teatrale), per i critici è stato l’ultimo intellettuale di una generazione ormai estinta, un artista a tutto tondo in grado di dare il meglio di sé con il rock e con la scrittura teatrale, in TV o su un palcoscenico.

Eventi sportivi
1924 – I primi Giochi Olimpici Invernali. Nel 1921 il CIO decise che il paese organizzatore dei Giochi Olimpici, la Francia (Parigi 1924), avrebbe preparato, con il suo patrocinio, anche una “Settimana internazionale degli sport invernali”. A Chamonix-Mont-Blanc, dal 25 gennaio al 5 febbraio 1924, si svolsero 16 gare in sei discipline (Biathlon, Bob, Curling, Hockey su ghiaccio, Sci, Pattinaggio), cui presero parte 258 atleti provenienti da 16 paesi. L’Italia non vinse nessuna medaglia. Durante le giornate di gara, un congresso della Commissione internazionale dello sci, il 2 febbraio, decise la fondazione della FIS, Federazione Internazionale Sci.
Nel maggio 1925, preso atto del successo della manifestazione francese, il CIO ritenne opportuno istituire i Giochi Olimpici invernali, da tenersi ogni 4 anni come quelli estivi. Le gare del 1924 vennero retroattivamente designate come i “I Giochi Olimpici invernali”.

Proverbio / Citazione
Gennaio fa il peccato, e maggio è il condannato.
“A volte le parole non bastano. E allora servono i colori. E le forme. E le note. E le emozioni.” Alessandro Baricco