Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I gilet gialli tolgono forza al dispositivo francese anti-migranti. Confine a Sospel non presidiato

Il check-point di St Gervais (PPA, punto di passaggio autorizzato) non è infatti in questi giorni presidiato dagli agenti di polizia

Sospel. I “gilet gialli” sembra stiano involontariamente favorendo l’immigrazione clandestina oltreconfine. Il check-point di St Gervais (PPA,punto di passaggio autorizzato) non è infatti in questi giorni presidiato dagli agenti di polizia.

Nessuna macchina viene fermata e nessun bagagliaio o sportello viene aperto per controllare la presenza o meno di migranti. Sarebbero quasi tre anni che questo non accade: 900 giorni dicono i no borders francesi. Il motivo? I tutori dell’ordine che controllano la frontiera sarebbero stati tutti riassegnati ad altri incarichi più urgenti. Ovvero nel fare ordine pubblico durante le oramai costanti manifestazioni dei “gilet gialli”.