Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Educazione finanziaria, da Milano Finanza l’elogio al Banchiere Ghisolfi “un pioniere non più isolato”

Il giornale di riferimento di Piazza Affari conferma e ufficializza la dottrina più volte ribadita dal Banchiere di origine fossanese

Più informazioni su

Cuneo.   Il convegno romano odierno di questo martedì, organizzato sotto il patrocinio del Comitato ministeriale per l’educazione finanziaria, ha permesso di puntualizzare lo stato dell’arte di una materia e un settore di intervento civico dove – come ben recensito dall’ottimo editorialista Angelo De Mattia su Milano Finanza – il Banchiere Europeo e Mondiale Beppe Ghisolfi è un “pioniere non più isolato”.

Il giornale di riferimento di Piazza Affari conferma e ufficializza la dottrina più volte ribadita dal Banchiere di origine fossanese: l’educazione finanziaria è la forma avanzata e innovativa dell’educazione civica da impartire nelle scuole, ma essa non può né deve sostituirsi agli altri poteri e autorità dello Stato relative alla vigilanza bancaria e alla tutela dei Consumatori. La responsabilizzazione deve infatti essere reciproca e coinvolgere chi sta da ambo le parti di uno sportello bancario e non generalizzare i casi singoli di mala gestione.

Insomma, l’Italia non è all’anno zero, il pionierismo non è più isolato ma l’educazione finanziaria va attuata rapidamente come disciplina scolare e formativa di studenti e famiglie. Da Fossano a New Delhi passando per Roma e resto d’Italia.

Più informazioni su