Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Cherasco l’anteprima dei risultati di monitoraggio della cimice asiatica

Il 12 dicembre la presentazione, dopo un anno di lavoro in tutto il Piemonte

Più informazioni su

Cuneo.  Si terrà a Cherasco il 12 dicembre un importante convegno dedicato alla cimice asiatica, che presenterà i risultati concreti di un anno di capillare monitoraggio e ricerca applicata.

Sarà un appuntamento di straordinario valore per fare il punto della situazione sulla diffusione in Piemonte della cimice asiatica e sui metodi di lotta sperimentati nell’ultimo anno.

Nel corso della mattinata verranno illustrati i casi studio e i risultati della ricerca condotta nell’ultimo anno su due fronti: quello tecnico, coordinato e gestito dai tecnici 4A di Coldiretti, e quello scientifico, gestito dal Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari dell’Università degli Studi di Torino, dal Settore Fitosanitario Regionale e dalla Fondazione Agrion.

Si analizzeranno la presenza della cimice asiatica sul nostro territorio, le conseguenze sull’annata agraria 2018 e i metodi di lotta applicati, tra cui quella biologica.
Il convegno si pone a chiusura di un’attività annuale di ricerca sul campo, finanziata dalla Regione Piemonte, dalla Fondazione CRC e dal gruppo Ferrero.
Tra gli altri, interverranno il Delegato Confederale di Coldiretti Cuneo Roberto Moncalvo, in veste di Presidente regionale Coldiretti, e l’Assessore regionale all’Agricoltura, Giorgio Ferrero.

“Le collaborazioni che abbiamo messo in campo nell’ultimo anno – dichiara il Presidente Roberto Moncalvo – sono fondamentali per tutelare le produzioni agricole piemontesi e nazionali dalla cimice asiatica e da altre minacce alla nostra economia agricola, a tutela delle imprese e nel pieno rispetto dell’ambiente”.
L’appuntamento è per mercoledì 12 dicembre alle ore 9, al ristorante “La porta delle Langhe”, nei pressi del casello autostradale di Marene.

Più informazioni su