Villafalletto, presentati dai Sindaci i progetti “Octavia Smart” e “Animiamo Octavia”

Giovedì 8 novembre grande curiosità e partecipazione alla conferenza stampa a Villafalletto

Villafalletto.  Giovedì 8 novembre nel salone Tavio Cosio l’associazione Octavia, che dal 2016 riunisce undici comuni del saluzzese e del cuneese (Cardé, Cavallerleone, Faule, Manta, Murello, Ruffia, Scarnafigi, Torre San Giorgio, Villafalletto, Vottignasco, Villanova Solaro), ha presentato i suoi nuovi progetti Octavia Smart e Animiamo Octavia.

Dopo gli onori di casa del sindaco di Villafalletto Giuseppe Sarcinelli e i saluti del presidente dell’associazione e sindaco di Scarnafigi Riccardo Ghigo, del vicepresidente del consiglio regionale Francesco Graglia, del responsabile dell’ufficio di presidenza della Fondazione CRC Claudio Alberto e del presidente dell’ATL del Cuneese Mauro Bernardi, Annagloria Buonincontri di Ideazione srl e Filippo Ghisi di Turismo in Langa hanno illustrato i due progetti.

Octavia Smart, progetto finanziato dalla Fondazione CRC nell’ambito del bando Comuni Smart della provincia di Cuneo, ha il triplice obiettivo di incentivare la mobilità interna sostenibile di residenti e turisti, aumentare la fruibilità e l’accesso a contenuti e informazioni delle risorse Octavia e portare sul territorio innovazione in termini tecnologici e di modalità di comunicazione.

Per centrare questi obiettivi Octavia installerà paline di ricarica per e-bike e attiverà un sistema di noleggio nei comuni di Cardè, Cavallerleone, Faule e Villafalletto, ha creato un circuito ad anello che collega il territorio di 130 chilometri su strade in sicurezza e sta lavorando al lancio dell’app Visit Octavia, uno strumento integrato di informazione sul territorio per cittadini e turisti. L’app servirà anche per l’accesso al punto Octavia a Scarnafigi, che sarà allestito nella confraternita di Santa Croce ed è pensato come un luogo dove tecnologia, cultura e turismo si incontrano.

Con il progetto Animiamo Octavia, sostenuto da Fondazione CRC, Fondazione CRT e Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo, l’associazione Octavia intende continuare l’attività di coinvolgimento del territorio nello sviluppo turistico e territoriale di Octavia diffondendo tra i residenti la conoscenza del territorio e responsabilizzando e radicando sul territorio l’azione di sviluppo intrapresa.

Nel corso della conferenza stampa sono anche stati presentati il sito internet dell’associazione, la struttura della guida di 36 pagine ai comuni di Octavia attualmente in lavorazione e un estratto del video promozionale realizzato dal videomaker Andrea Fantino.
Per essere sempre aggiornati sulle attività dell’associazione Octavia, che domenica 11 novembre si presenterà al pubblico della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba in uno spazio dedicato in piazza Garibaldi, si consiglia di seguire la pagina Facebook.