Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Servizio allerta di Radio Centallo: vicino il traguardo delle 700 famiglie connesse

Vengono fornite in tempo reale informazioni e notizie relativamente ad allarmi sul territorio, situazioni di pericolo, tentativi di furti e truffe, emergenze in corso, segnalazioni delle autorità, avvisi di pubblica utilità.

Più informazioni su

Centallo. Sono numeri da record quelli che ci snocciola Alessandro Cubeddu, presidente onorario di Radio Centallo, associazione per la quale gestisce (dopo averlo ideato) il cosiddetto “servizio di allerta whatsapp”. Ad un anno dalla ripresa del servizio, oggi sono 682 le famiglie “collegate tra loro dalla voglia di fare comunità costruttiva”: un numero che continua a crescere quotidianamente e che, con ogni probabilità, presto sfonderà quota settecento.

Si tratta di un servizio attraverso il quale vengono fornite in tempo reale informazioni e notizie inerenti allarmi sul territorio, situazioni di pericolo, tentativi di furti e truffe, emergenze in corso, segnalazioni delle autorità, avvisi di pubblica utilità.

Un servizio completamente finanziato dall’associazione Radio Centallo nel quale, a differenza dei tanti gruppi whatsapp in cui tutti possono scrivere tutto ed il contrario di tutto compromettendo così considerevolmente la qualità informativa, è il solo gestore a poter inviare le segnalazioni, la cui attendibilità viene prima accuratamente verificata, anche grazie alla preziosa collaborazione delle Forze dell’Ordine.

Nelle scorse settimane, inoltre, è stata implementata la possibilità di iscriversi con un semplice sms per ricevere con questo sistema i messaggi di allerta, così da poter raggiungere anche tutti coloro i quali non utilizzano uno smartphone, come alcuni anziani.

Chi fosse interessato ad iscriversi deve semplicemente inviare un sms o un messaggio su whatsapp al nr. 370.3419835 indicando il proprio nome e cognome.

 

Più informazioni su