Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anche a Cuneo la Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

Il 20 novembre previste iniziative ed attività per i più piccoli e le loro famiglie

Cuneo. Il 20 novembre, per festeggiare la Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, il Comune organizza, in collaborazione con tutti i servizi rivolti alla prima infanzia del territorio (asili nido, scuole dell’infanzia statali e paritarie), una serie di iniziative volte a promuovere una città a misura di bambino e a sensibilizzare tutti i cittadini verso una cultura dell’infanzia, giocando, facendo, ascoltando i bambini.

L’iniziativa ha lo scopo di ricordare il giorno in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò, nel 1989, la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, sottoscritta da oltre 190 Paesi nel mondo. In Italia la sua ratifica è avvenuta nel 1991. Quest’anno le iniziative sono realizzate in collaborazione con il Comitato Provinciale di Cuneo per l’Unicef.

Alle 17.30 di martedì 20 novembre, nella sala Polivalente del Centro di Documentazione Territoriale (CDT) di Largo Barale 1, si terrà l’incontro, rivolto ai genitori, “Diritti Distorti. La tutela dei bambini nella società del benessere”, per fornire alcuni spunti di riflessione sui diritti dei bambini oggi. All’incontro prenderanno parte: Gian Sandro Lerda, Psicoterapeuta e Direttore I.P.I. Cuneo, Presidente Comitato Provinciale di Cuneo per l’Unicef, Veronica Lo Sapio, Psicoterapeuta I.P.I., Segretario Comitato Provinciale di Cuneo per l’Unicef, Cinzia Pavan, Psicomotricista e TNPEE I.P.I., Formatrice Montessori FMI

Inoltre, in ogni plesso scolastico e presso ogni sede di servizio rivolto alla prima infanzia verranno organizzati mini eventi, nei quali i bambini, insieme ai loro genitori, potranno sperimentare varie attività ed esperienze.

Infine, filo conduttore della giornata sarà la distribuzione, agli esercenti e a tutti i bambini che frequentano i servizi, di “significative” tovagliette: sul fronte è stampata una simpatica immagine accompagnata da un messaggio rivolto ai “grandi” nei confronti dei “piccoli”, mentre sul retro si trova un gioco/attività che adulti e bambini possono svolgere insieme.

L’invito per gli esercenti è di utilizzarle presso i propri locali al fine di veicolare il messaggio, mentre quello per i genitori è di usarle a tavola la sera del 20 novembre, oppure giocare con i propri bambini adoperando quanto stampato sul retro della tovaglietta. Le tovagliette sono in distribuzione fino ad esaurimento (per chi fosse eventualmente interessato occorre contattare il Settore socio educativo – Ufficio Asili nido al numero 0171/444503).

«L’Amministrazione Comunale cuneese, in occasione della Giornata dei diritti dei bambini, organizza, attraverso il Sistema infanzia, una serie di iniziative che mirano non solo a sensibilizzare sul tema dei diritti della prima infanzia, ma anche a sostenere i genitori e le figure che operano nei servizi nel loro importante ruolo di cura e  di educazione.» afferma l’Assessora Franca Giordano.