Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Macfrut 2019 protagonista la Mela Rossa Cuneo Igp insieme a tutto il suo territorio

La Fiera internazionale dell’ortofrutta a Rimini, dall’8 al 10 maggio 2019, sarà una grande opportunità per fare squadra per il Piemonte (regione partner) e per tutte le sue eccellenze

Più informazioni su

Lagnasco. La Mela Rossa Cuneo Igp sarà il prodotto simbolo di Macfrut 2019, la Fiera internazionale dell’ortofrutta e unica fiera di filiera che si terrà a Rimini dall’8 al 10 maggio “La fiera che dà ai produttori l’opportunità di incontrare il cliente nuovo… quello che ancora non conoscono. – è stata la descrizione efficace di Renzo Piraccini, presidente di Macfrut, intervenuto oggi alla conferenza stampa ufficiale organizzata Castello di Lagnasco, che prosegue – Esiste un mercato mondiale della frutta davvero interessante (l’Africa Sub-sahariana con tutto il Medio Oriente è uno di questi possibili mercati), che è raggiungibile anche per i medi produttori dell’ortofrutta”. La Mela made in Piemonte, già apprezzata dal mercato Medio Orientale, sarà protagonista di questa opportunità: infatti presterà la sua immagine alla comunicazione della manifestazione e sarà al centro di incontri commerciali con buyer italiani ed esteri, workshop ed eventi stampa, insieme a  Regione Piemonte, partner della 36esima edizione della kermesse. Tra le novità dell’anno, il concorso delle scuole alberghiere piemontesi che si riuniranno a Rimini per offrire una loro interpretazione in cucina di Mela Rossa Cuneo Igp e altri grandi prodotti del territorio, come il Prosciutto Crudo di Cuneo Dop.

 

Secondo Domenico Sacchetto, presidente di Assortofrutta e del Consorzio di Tutela della Mela Rossa Cuneo IGP “sarà un’opportunità per promuovere non solo il prodotto Mela Rossa Cuneo IGP e la sua filiera, ma tutto il sistema Piemonte con le sue eccellenti produzioni agroalimentari e il suo territorio che tanto ha da offrire anche dal punto di vista turistico. Per questo stiamo già dialogando con numerose realtà del territorio come il Consorzio del Prosciutto Crudo di Cuneo DOP, la DOP Piemontese che si sposa così felicemente alla frutta, la scuola alberghiera di Barge e gli Enti di Promozione del Turismo.

 

Anche Giorgio Ferrero, assessore all’Agricoltura, Caccia e Pesca di Regione Piemonte, concorda sulla necessità di “fare squadra” tra tutte le realtà piemontesi anche di settori diversi e prosegue:

“Il ruolo da protagonista del Piemonte a MacFrut19, simboleggiato dalla Mela Rossa di Cuneo Igp, rappresenta una grande opportunità per un settore come quello ortofrutticolo che in regione vanta grandi eccellenze, ma che talvolta non trova i meritati riconoscimenti. È un grande onore questa ribalta, a fianco all’Africa subsahariana, e anche il riconoscimento delle grandi professionalità di una ortofrutta piemontese che esporta per un valore di 500 milioni all’anno ed è in grado di coniugare la specializzazione con una grande attenzione al mercato e ai sistemi produttivi innovativi.”

Più informazioni su