Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mondovì, ritorna “Incontri al Centro” per la sclerosi multipla

Un team di esperti che rispondono a dubbi e domande: sabato 20 ottobre presso la sala riunioni dell’Ospedale “Regina Montis Regalis”

Mondovì. L’Ospedale “Regina Montis Regalis” di Mondovì ospita la quarta tappa di “Incontri al Centro”, l’iniziativa itinerante, giunta alla seconda edizione, che nasce per dare una risposta alla necessità informativa delle persone con sclerosi multipla e che mette al centro i loro bisogni.

La sclerosi multipla è una patologia cronica del sistema nervoso che compromette le funzioni sensoriali, motorie, cognitive e psicologiche e che colpisce in Italia circa 113.000 uomini e donne. La SM è, oggi, la seconda causa di disabilità tra i giovani adulti con una diagnosi che in più del 70% dei casi arriva tra i 20 e i 40 anni, una fase chiave della vita per lo studio, la progettualità, l’inizio di una attività lavorativa o di una relazione di coppia1,2. Per questo, affrontare oggi la sclerosi multipla significa avere molte domande, non solo relative alla terapia ma anche riguardanti la vita di tutti i giorni e le prospettive future.

All’incontro di Mondovì parteciperanno Gianfranco Lamberti – direttore della struttura complessa Neuroriabilitazione dell’ospedale SS. Trinità di Fossano, Annalisa Donalisio, Anna Bruno, fisioterapista della Medicina Fisica e Riabilitativa Area Sud, Claudio Solaro – responsabile del Centro di Recupero e Rieducazione Funzionale Mons. “Luigi Novarese”, Moncrivello (VC).
Sono inoltre previsti gli interventi di Michele Dotta, responsabile ff. della Neurologia dell’ospedale San Lazzaro di Alba, Anna Dutto, responsabile del Centro Sclerosi Multipla dell’ospedale SS Annunziata di Savigliano, Maria Federica Grasso del Centro SM dell’azienda ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo e Gabriella Turano, Responsabile del Centro SM del Regina Montis Regalis di Mondovì.

“Cerchiamo di fare in modo che le persone con Sclerosi Multipla che vengono nel nostro Centro vi possano trovare risposte non solo ai problemi di più stretta natura clinica, ma anche alle tante domande e necessità che la malattia pone nella vita di tutta di giorni – dichiara Alessia Di Sapio, direttore della struttura complessa Neurologia Ospedale Regina Montis Regalis di Mondovì. Ciò è possibile grazie alle competenze multidisciplinari dei professionisti della nostra e di altre ASL con cui il nostro Centro collabora in rete. Dopo aver affrontato i temi inerenti l’influenza dello stile di vita sull’andamento della malattia, nell’incontro di quest’anno lasciamo la parola agli esperti di Terapia Riabilitativa, che è fondamentale per affrontare la disabilità, ma che può aiutare anche a prevenirla, potenziando i meccanismi fisiologici di plasticità cerebrale. In questo campo ricerca clinica e progresso tecnologico aprono nuovi, promettenti scenari futuri”.

“Incontri al Centro” é un ciclo di appuntamenti organizzato con il supporto di Novartis, azienda impegnata da anni nell’ambito delle neuroscienze. Le persone con sclerosi multipla, presso i centri in cui sono seguite, avranno l’occasione di incontrare le figure professionali di riferimento in piccoli gruppi in modo in modo da favorire il dialogo e il confronto.