Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coldiretti Cuneo: autunno, tempo di sagre e fiere per valorizzare la Granda e i suoi prodotti

Tra i maggiori eventi ottobrini la 20esima edizione della Fiera nazionale del Marrone

Cuneo. L’autunno entra nel vivo e porta con sé sagre e fiere in tutta la Granda che valorizzano e promuovono i frutti della terra e i piatti più ghiotti della stagione.
Zucche, castagne, tartufi, porri, carne bovina di razza Piemontese, cappone, lumache, formaggi, bagna caoda: è ghiotto il paniere di produzioni locali e di piatti della cucina cuneese che fra ottobre e novembre animerà le piazze di città e paesi in un tripudio di profumi, colori e sapori.

Secondo l’ultima indagine Coldiretti/Ixè, nel 2018 quasi 3 italiani su 4, il 71% per la precisione, hanno scelto di partecipare a sagre, fiere e feste di paese. “Una tendenza – commenta Bruno Rivarossa, Vice Delegato Confederale di Coldiretti Cuneo – che dimostra come i cittadini apprezzino sempre più gli eventi dedicati ai prodotti tipici dell’enogastronomia locale, vissuti come momenti conviviali alternativi e occasioni per ristabilire un rapporto più diretto con il cibo, la cultura e le tradizioni territoriali”.
Il boom di sagre e fiere coincide tradizionalmente con l’autunno. Così anche nella Granda, dove la stagione si conferma ricchissima, oltre che di frutti della terra, di momenti di valorizzazione dei prodotti e del territorio.

Tra i maggiori eventi ottobrini, la 20esima edizione della Fiera nazionale del Marrone, in programma a Cuneo dal 19 al 21 ottobre. Castagna Cuneo IGP protagonista, naturalmente, ma non solo: “La Fiera del Marrone è una vetrina per l’intero agroalimentare cuneese, un appuntamento di grandissimo richiamo per consumatori e appassionati da tutto il Nord-Ovest e dal Sud della Francia, volano di sviluppo turistico per le nostre vallate – spiegano il Direttore e il Vice Direttore di Coldiretti Cuneo, Tino Arosio e Lauro Pelazza -. Per questo Coldiretti anche quest’anno sarà in Fiera, dove organizza il grande mercato Campagna Amica, le fattorie didattiche e i ‘laboratori del gusto’ che, dopo il successo dello scorso anno, tornano con degustazioni e spettacoli di cucina: occasioni con cui proseguiamo il nostro impegno di promozione di un consumo responsabile di prodotti genuini, a km zero”.