Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Apertura straordinaria del Forte di Vinadio con laboratori e merenda per le famiglie

Domenica 14 ottobre, dalle 14,30 alle 19, la Fondazione Artea apre il Forte in occasione di F@MU – Giornata Nazionale delle famiglie

Più informazioni su

Vinadio.  Domenica 14 ottobre, dalle 14,30 alle 19, la Fondazione Artea e il Comune di Vinadio aprono al pubblico gli spazi del Forte, il percorso multimediale “Montagna in movimento”, la mostra permanente “Messaggeri alati” e le postazioni di VVR – Vinadio Virtual Reality. Ai normali itinerari di visita si aggiunge la proposta di laboratorio didattico “In viaggio col doppiaggio”, ideato e curato da “La Fabbrica dei Suoni soc. coop. Onlus”. L’attività è programmata su due turni, con inizio rispettivamente alle 15,30 e alle 17.

L’apertura, il laboratorio e la merenda per le famiglie sono programmate in occasione di F@MU – Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo. Diverse sono le opzioni di ingresso: “Montagna in movimento” e “Messaggeri alati” al costo di 7 euro intero e 5 ridotto; “Messaggeri alati” e visita guidata al Forte a 6 euro intero e 4 ridotto; l’esperienza virtuale “VVR” al prezzo di 3 euro, oppure il cumulativo dell’intera offerta a 10 euro intero e 8 ridotto. L’adesione al laboratorio didattico è compresa nel biglietto di ingresso, ma è consigliata la prenotazione telefonando al 340/4962384 o scrivendo a info@fortedivinadio.it.

La giornata, organizzata e promossa da Fondazione Artea e Comune di Vinadio in collaborazione con La Fabbrica dei Suoni, rientra in un progetto più ampio a cui si continuerà a lavorare nei prossimi anni per connotare e posizionare il Forte di Vinadio come museo per famiglie con bambini, proponendo attività specifiche e adattando gli spazi ai canoni museali Family and Kids Friendly. Il primo passo in questa direzione è proprio l’adesione a F@MU, evento creato dall’associazione Famiglie al Museo con il sostegno della Federazione Italiana dei Club e Centro per l’UNESCO e il patrocinio di MiBAC, ICOM e numerose città italiane. L’iniziativa coinvolge più di seicento musei italiani impegnati ad accogliere e raccogliere le famiglie nei musei, affinché possano godere dell’arte, confrontarsi con gli altri, imparare divertendosi, scoprire il territorio in cui vivono e le sue tradizioni.

In occasione dell’adesione all’edizione 2018 di F@mu, al Forte viene proposto un laboratorio rivolto proprio ad un pubblico di famiglie, adatto sia ai bambini che ai ragazzi, ma interessante e divertente anche per gli adulti. Il laboratorio prevede la sonorizzazione dal vivo di un video che riguarda il tema del Forte: un simpatico personaggio si troverà infatti ad agire proprio in una roccaforte. Dall’episodio originale è stata eliminata la “rumoristica”, ossia tutti quegli elementi sonori che caratterizzano i movimenti, le cose o i fatti che si susseguono nell’episodio. Obiettivo del laboratorio proposto è registrare i rumori con oggetti e materiali di uso comune.

Prima della chiusura invernale, il Forte di Vinadio sarà ancora visitabile nei giorni della 163^ Fiera dei Santi e 33^ Mostra della Pecora Sambucana: sabato 27 ottobre dalle 14,30 alle 19 e domenica 28 ottobre dalle 10 alle 19.

Più informazioni su