Quantcast

“Quale futuro per i Giardini Fresia?”

La questione è oggetto di un'Interpellanza a sindaco ed assessore competente del consigliere Nello Fierro (Cuneo per i Beni Comuni)

Cuneo. Nel Consiglio Comunale di Cuneo in programma a partire da questa sera si parlerà anche dei Giardini Fresia. E’ il consigliere, ex candidato sindaco e capogruppo di Cuneo per i Beni Comuni, Nello Fierro, a porre la questione attraverso un’interpellanza al sindaco ed all’assessore competente. Fierro spiega di avere ricevuto la segnalazione di diverse problematiche inerenti i Giardini, soprattutto da parte di genitori che portano i loro figli a giocarvi.

“Le richieste più urgenti – scrive Fierro – riguardano sia la sicurezza dell’area sia la cura di questa piccola area verde all’interno della città che andrebbe chiusa con il cancello al fine di garantire la sicurezza dei bambini”. Occorrerebbe dunque “una maggiore cura degli spazi, la riapertura di servizi a disposizione di bambini e adulti, l’aumento del verde dopo gli ultimi tagli di uno degli alberi, interventi a sostegno dei tanti casi di disagio e povertà che trovano ospitalità e riparo nei giardini”.

Secondo Fierro “la cura degli spazi potrebbe essere avviata in condivisione con cittadine e cittadini grazie a patti di Collaborazione Civica per la gestione dei Beni Comuni che proponiamo da molti anni e non hanno ancora visto applicazione”.

A tal proposito, dunque, Fierro interpella sindaco ed assessore competente chiedendo loro “se si intende ridare lustro e bellezza ai Giardini Fresia accogliendo le richieste dei fruitori dell’area, dei genitori dei bambini che giocano negli spazi dell’ex zoo e dei residenti della zona” e “quale è ad oggi lo stato dell’arte riguardo alla gestione dei locali presenti nel Giardino, se non si ritiene urgente riaprirli come presidio e luogo di socialità.”