Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cuneo, Libri per tutti: una rete per condividere i libri modificati con la CAA

Inaugurazione dello scaffale CAA presso le biblioteche di Cuneo, Borgo S.Dalmazzo, Boves, Caraglio, Centallo, Chiusa Pesio

Cuneo. Il Sistema Bibliotecario Cuneese ha aderito al progetto “Libri per tutti” della Fondazione Paideia di Torino con il patrocinio di Isaac Italy e il contributo della Regione Piemonte.

“Libri per tutti”, è un progetto editoriale per l’inclusione, che prevede la pubblicazione di libri con i simboli utilizzati nella Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) per favorire una lettura accessibile a tutti i bambini. È frutto della collaborazione dell’ASL TO1, dell’ASL CN1, delle Biblioteche civiche Torinesi e di diverse Biblioteche e Sistemi Bibliotecari sul territorio piemontese.

La Biblioteca 0-18 insieme alle Biblioteche di Borgo San Dalmazzo, Boves, Caraglio, Centallo e Chiusa Pesio hanno predisposto uno scaffale dedicato alla CAA mettendo a disposizione del pubblico (famiglie, insegnanti, educatori, operatori sanitari) per il prestito e la consultazione una serie di albi illustrati, fiabe, piccole storie modificate con i simboli della CAA. Presso la Biblioteca 0-18 saranno a disposizione tre postazioni dotate del programma di scrittura in simboli symwriter. Una postazione sarà predisposta anche presso la Sala Consultazione della Biblioteca civica di Cuneo (via Cacciatori delle Alpi 9). Famiglie, insegnanti e operatori sanitari potranno utilizzare gratuitamente il software per creare proprie stringhe in simboli CAA.

La Biblioteca 0-18 inaugura il nuovo servizio venerdì 5 ottobre alle 17 con momenti di lettura per bambini (5-7 anni) con libri modificati in CAA e la possibilità per genitori, educatori e operatori sanitari di conoscere meglio il progetto e i servizi che la Biblioteca offre.

Le Biblioteche di Borgo San Dalmazzo, Boves, Caraglio, Centallo e Chiusa Pesio organizzeranno, nelle stesse settimane, un momento di inaugurazione dello scaffale CAA con date e orari propri.

Un libro modificato con l’utilizzo di tecniche di Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) è un libro illustrato con il testo tradotto in simboli. È un libro speciale, costruito attraverso un adattamento fedele del testo originale.

Un libro modificato con i simboli CAA è uno strumento efficace per favorire l’accesso alla lettura da parte di un bambino con disabilità (soggetti con disturbi dello spettro autistico, con sindrome di Down, con sindrome di Angelman e altre sindromi genetiche), è adatto all’inclusione e è di supporto allo sviluppo di tutti i bambini.

La Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) è un sistema flessibile che utilizza tutte le competenze comunicative della persona (vocalizzazioni o linguaggio verbale, gesti, segni e comunicazione con ausili e tecnologia avanzata) per potenziare le possibilità di accesso alla comunicazione di tutti, non solo bambini e ragazzi con disabilità, ma anche persone straniere al primo approccio con la lingua locale e soggetti con fragilità di comunicazione di tutte le età.

Protagonista dell’intervento di Comunicazione Aumentativa e Alternativa non è solo il bambino o il ragazzo, ma tutto il suo contesto di vita: la famiglia, la scuola, i servizi educativi e sanitari, la comunità vicina e allargata. Tutti partecipano alla lettura, insieme. L’adulto condivide con il bambino l’esperienza della lettura: indica simbolo dopo simbolo dando simultaneamente voce al testo.

Per ulteriori informazioni:
Biblioteca 0-18 di Cuneo
Via Santa Croce 6
t. 0171 444641
bibliotecazerodiciotto@comune.cuneo.it