Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Busca, stasera un incontro su come prevenire ictus e infarto

Relatori il dottor Baldassarre Doronzo, direttore della Cardiologia dell'ospedale di Savigliano, e la dottoressa Roberta Bongioanni, direttrice della Neurologia dell'ospedale di Savigliano. L’ingresso è libero.

Busca. Questa sera, alle 21 in Casa Francotto, si terrà una serata aperta a tutta la popolazione di prevenzione verso infarto miocardico e ictus cerebrale. Saranno relatori il dottor Baldassarre Doronzo, direttore della Cardiologia dell’ospedale di Savigliano, e la dottoressa Roberta Bongioanni, direttrice della Neurologia dell’ospedale di Savigliano. L’ingresso è libero.

L’incontro è organizzato dall’associazione Amici dell’Ospedale di Savigliano, insieme con la Città di Busca e fa seguito alla prima tappa in città della Pedalata del cuore, che si è tenuta domenica 9 settembre scorso.

“Tra Savigliano e Busca – spiega il sindaco Marco Gallo – si è instaurata una solida collaborazione in fatto di prevenzione e cura delle malattie cardiache. Ringraziamo l’associazione saviglianese e i relatori per l’organizzazione della serata di giovedì, cui invitiamo i buschesi per apprendere nozioni fondamentali e che devono riguardare tutti”.

Busca città cardioprotetta è entrata a far parte del noto evento locale che promuove la prevenzione delle malattie cardiovascolari e in particolare dell’infarto miocardico e dell’ictus cerebrale. “Proprio in occasione dell’inaugurazione – ricorda il consigliere comunale Jacopo Giamello che si occupa dell’iniziativa buschese – della Città cardioprotetta, nello scorso dicembre, avemmo ospite il dottor Doronzo e con lui abbiamo dato il via a questo gemellaggio sul fronte della prevenzione e della gestione dell’emergenza che prosegue con la serata del 27 settembre e con la seconda edizione del convegno a Busca, programmata per il prossimo novembre”.