Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Boves, a Fontanelle è tempo della Festa dei Santi Coronati

Un appuntamento fisso per l’intera popolazione e per i tanti commensali che ogni anno vengono ad allietare i loro palati con i prodotti proposti nelle diverse serate culinarie

Più informazioni su

Boves. Nella più popolosa frazione bovesana è tempo dell’antichissima festa dei “Santi Coronati”; un appuntamento fisso per l’intera popolazione e per i tanti commensali che ogni anno vengono ad allietare i loro palati con i prodotti proposti nelle diverse serate culinarie.

Grandi novità e gradite conferme contraddistinguono il programma dei festeggiamenti, organizzato dalla Pro Loco Santi Coronati; la tradizionale manifestazione, si apre quindi, venerdì 5 ottobre alle ore 20,30 presso il salone parrocchiale, con la proiezione di “In montagna”, video realizzato dal bovesano Giovanni Bianco sulle testimonianze ed esperienze di chi vive in questo luogo, mentre sabato 6 ottobre alle ore 19,30 verrà riproposta la gustosissima “Gran Bagna Cauda”sotto il tendone in Piazza Giovanni XXIII.

Un ricco menu a base di antipasti e dolci fatti in casa, il tutto condito dalla regina della serata, la piemontesissima Bagna Cauda, accompagnata da buffet di verdure crude e cotte (prenotazioni presso macelleria “Da Davide” e merceria “Chiari di Luna” a Fontanelle o al 3474451003 entro mercoledì 3 ottobre).

Domenica 7 ottobre, ritorna “Sulla via della transumanza – Cura d’autunn j marghé da la muntagna devu calò j vache cun j ciòche passu e desviju tuta la Prò!”, dove verso le ore 11,30 è previsto l’arrivo in piazza dei margari e nel pomeriggio, la dimostrazione della lavorazione del latte con attrezzature antiche, stupirà i tanti spettatori presenti.

Questa prima domenica di festa prevede inoltre, alle 10,30 l’apertura della mostra ortofrutticola e della mostra fotografica mentre la grande novità è la distribuzione, a partire dalle ore 13 si potrà consumare un ottimo pranzo “Un ucun cui marghe” dove non serve prenotazione, ma non finiscono qui le iniziative, perché alle 15,30 esibizione e laboratorio della scuola di circo “Fuma che nduma” mentre alle ore 17, si potrà ammirare il “Rafting delle paperelle di gomma nella Comuna”.

Durante l’intero pomeriggio domenicale, vi sarà animazione musicale in piazza.

La festa a Fontanelle non finisce con questo primo weekend perché ancor più ricca di iniziative è la settimana successiva; si riprende giovedì 11 ottobre nel salone parrocchiale con la serata storico-divulgativa “Gli spiriti caldi di fine settecento nel cuneese”, a cura di Guido Olivero e Luca Occelli, mentre venerdì 12 ottobre alle ore 20,45, sempre nel salone parrocchiale, la compagnia “Il Piccolo teatro caragliese” di Caraglio presenterà una divertentissima commedia dal titolo “Je scheletro ant l’armari”.

Sabato 13 in serata, la festa entra nel vivo anche dal punto di vista religioso con alle 19 la Santa Messa nella cappella di San Lorenzo; finita la celebrazione, a partire dalle ore 20, “ Sina t’la cumpania d’Encurunati” con un ricco menu (prenotazioni presso macelleria “Da Davide” e merceria “Chiari di Luna” o al 3474451003 entro mercoledì 10 ottobre). Durante la cena ricca lotteria.

L’ultimo giorno di festa, domenica 14 ottobre, prevede la riproposizione della Mostra mercato dei Santi Coronati, con esposizione e vendita di prodotti dell’agricoltura, enogastronomici e dell’artigianato locale e alle 10,30 l’apertura di una nuova mostra fotografica e del mercatino dei bambini (iscrizioni entro sabato 13 ottobre presso la merceria Chiari di Luna) mentre elle 14,30, la funzione, benedizione e processione accompagnata dalla Banda Musicale “S. Pellico” di Boves, scandirà il cambio di consegne tra i massari.

Durante l’intero pomeriggio, si potranno ballare le danze occitane con “ Anonima Bal Folk”, oppure fare un bel giro in carrozza con i cavalli dell’ ASD Scuderia La Quercia di Boves e dalle ore 17, gustare l’antico sapore dei “mundai”con la grande castagnata.

Per informazioni: consultare il sito della Pro Loco www.santicoronati.com o telefonare al numero 3474451003 Stefano.

Più informazioni su