Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al Bric Lombatera di Paesana si osservano passare i rapaci migratori

Il Parco del Monviso organizza un sito per l’osservazione e il monitoraggio degli uccelli che migrano verso l’Africa

Paesana.   Anche nel 2018 il Parco del Monviso organizza a Bric Lombatera, panoramica cima a pochi passi da Pian Muné, un sito per l’osservazione e il monitoraggio dei rapaci che
migrano verso l’Africa, che sarà attivo tra il 19 agosto e il 6 settembre.

L’attività, che è gestita dai guardaparco dell’Ente, fa parte del progetto Migrans che fin dai primi anni ‘90 si occupa di monitorare il passaggio dei rapaci migratori, in particolare il Falco pecchiaiolo, attraverso una rete di punti di osservazione distribuiti in tutta Italia, per valutarne la consistenza della popolazione nel tempo. Questa rete consente di acquisire e di confrontare negli
anni dati sufficientemente chiari per analizzare il fenomeno migratorio, sempre in evoluzione.

Nel corso degli anni sono stati osservati in totale quasi 70.000 esemplari di rapaci migratori, con una netta prevalenza del Falco pecchiaiolo. Nel 2017 sono stati osservati i passaggi dieci diverse specie di rapaci, tra le quali sono di particolare interesse quelli di tre 3 falchi pescatori, di una albanella minore e di due maschi di falco cuculo, quest’ultimo alla sua prima osservazione nel sito di Bric Lombatera.

Poiché il “birdwatching” è una attività che coinvolge un numero elevatissimo di appassionati, le osservazioni condotte dai guardiaparco del Parco del Monviso sono aperte alla partecipazione di volontari. Inoltre, sabato 25 agosto CuneoBirding organizza a Bric Lombatera, in orario 9-16, “In volo verso l’Africa”, una giornata di avvicinamento alle osservazioni dei rapaci migratori aperta a tutti e a partecipazione libera.

Info: tel. 0175.46505 – info@parcomonviso.eu