Quantcast

Piemonte, la Giunta destina altri 18,5 milioni all’ammodernamento aziende agricole

L’incremento dei fondi permetterà di soddisfare le richieste di altre 310 aziende (209 di pianura e collina, 97 di montagna) escluse nelle graduatorie per esaurimento delle risorse impegnate sul bando.

Piemonte.  La Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’agricoltura, Giorgio Ferrero, ha approvato l’incremento di 18,5 milioni di euro sul bando 2017 della misura del PSR 4.1.1 che finanzia l’ammodernamento delle aziende agricole sul piano del miglioramento del rendimento globale e della sostenibilità. Le nuove risorse saranno utilizzate per ridurre i consumi idrici, potenziare il rendimento energetico e il benessere animale, evitare il consumo di nuovo suolo, incrementare l’occupazione.

L’incremento dei fondi permetterà di soddisfare le richieste di altre 310 aziende (209 di pianura e collina, 97 di montagna) escluse nelle graduatorie per esaurimento delle risorse impegnate sul bando.

“Abbiamo fatto il possibile per permettere di accedere ai crediti del PSR sulla misura 4.1.1 al numero più alto possibile di aziende”, spiega Giorgio Ferrero, “riutilizzando risorse che erano avanzate da bandi precedenti. In questo modo siamo riusciti a esaurire la graduatoria delle aziende di montagna, quelle che operano in condizioni più difficili, e a soddisfare molte richieste anche di quelle di pianura e collina. Un impegno cui tenevamo particolarmente, visto l’impatto positivo sull’ambiente e la sostenibilità che questi ammodernamenti porteranno”.