Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Migranti, bando di gara da oltre 54 milioni di euro per l’accoglienza di 1600 profughi in provincia di Cuneo

L'appalto è finanziato con i fondi assegnati al Ministero dell’Interno

Cuneo. Una gara d’appalto dal valore di 54.432.000,00 euro per accogliere 1600 migranti in provincia di Cuneo nel periodo che va dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2020, oltre ad una eventuale proroga di 10.136.000,00 euro per i primi sei mesi del 2021.

Il maxi capitolato di appalto “per l’accoglienza di cittadini stranieri in centri di accoglienza straordinari sul territorio della provincia di Cuneo” è comparso nei giorni scorsi sul sito online della Prefettura di Cuneo, dove è specificato che il “valore di gara dell’accordo quadro è di 54.432.000,00 euro commisurato ad un prezzo massimo a base d’asta di € 35,00 iva esclusa al giorno e a persona per un numero presunto di 1600 posti di accoglienza”. Numero di posti calcolato sulla “media del saldo delle presenze mensili dell’ultimo biennio 2016/2017 considerata la diminuzione degli sbarchi dell’ultimo anno”.

L’appalto è finanziato con i fondi assegnati al Ministero dell’Interno.

E’ inoltre specificato che “riguardo ai numeri dei posti presunti, la Prefettura si riserva la facoltà di richiedere agli aggiudicatari l’attivazione di un numero di posti anche superiori ai 1600, laddove ciò sia possibile in base ai posti offerti, solo in casi di specifiche necessità, purché l’ammontare sia contenuto nel valore totale stimato dell’appalto”.