Confartigianato Fidi Cuneo nomina Presidente e Vicepresidente

Nella stessa sessione è stato nominato il Comitato Esecutivo

Cuneo.  Il Consiglio di Amministrazione della Confartigianato Fidi Cuneo Società Cooperativa, nominato nella recente Assemblea dei Soci del 10 luglio, ha eletto, il Presidente ed il Vice Presidente per il triennio 2018/2020.

Alla Presidenza è stato confermato Roberto Ganzinelli, di Mondovì, artigiano marmista, consigliere comunale di Mondovì, per molti anni Presidente di zona della Confartigianato, che ha già ricoperto tale carica nel triennio precedente.

Vicepresidente è stato eletto Ugo Finotello di Borgo S.Dalmazzo, artigiano nel campo della grafica e stampa.

«La nomina – ha evidenziato Ganzinelli – è un segno di continuità per una struttura che è ben posizionata sul mercato e che ha saputo, in questi anni, operare in modo oculato, gestendo al meglio il suo patrimonio ed offrendo ai propri associati una garanzia a prezzi molto vantaggiosi.
L’elezione di Ugo Finotello come Vicepresidente rappresenta un segno di coesione e collaborazione con il “Sistema Confartigianato”, una condizione di forza e sicurezza per il Confidi».

Nella stessa sessione è stato nominato il Comitato Esecutivo, che ha ricevuto deleghe operative in materia di istruttoria e delibera delle richieste di garanzia, costituito dai Signori Giacomo Anfossi, elettrauto di Cuneo, Ugo Arnulfo, fabbro di Dogliani, Pier Luigi Chiabrando, elettricista di Saluzzo, Paolo Gastaldi, calzolaio di Fossano.

Un altro incarico importante è stato attribuito a Ugo Arnulfo, che è diventato il Responsabile della procedura antiriciclaggio.

Didascalia foto:
Da sinistra: Roberto Ganzinelli, presidente Confartigianato Fidi Cuneo; Ugo Finotello, vicepresidente Confartigianato Fidi Cuneo