Cuneo24 - Notizie in tempo reale, news a Cuneo e provincia di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alba:  4 a 2 per la Germania nella partita della Nazionale Italiana Sordi Calcio

Più informazioni su

È finita 4 a 2 per la Germania, la partita Italia–Germania della Nazionale Italiana Sordi Calcio, incontro valido per la qualificazione al Campionato Europeo di Calcio Edso (European Deaf Sport Organization) in programma a Creta in giugno 2019.

Al di là la del risultato finale, sabato 21 aprile lo stadio “Augusto Manzo” di Alba, ha ospitato un bell’incontro trasformato in una bellissima festa iniziata con lo spettacolo di sbandieratori e musici del Borgo San Lorenzo e proseguita con la musica della Banda Musicale Città di Alba “Art et Labor” che ha intonato gli inni nazionali di Germania ed Italia prima del calcio d’inizio.

In mezzo, l’accoglienza alle squadre ed al folto pubblico del Sindaco Maurizio Marello con il consigliere delegato allo Sport Claudio Tibaldi, accanto agli assessori Massimo Scavino, Alberto Gatto e Anna Chiara Cavallotto, insieme al consigliere Emanuele Bolla e al presidente dell’associazione sportiva dilettantistica Gruppo Sportivo Sordi di Alba Corrado Avarino. 

«Rivolgo il saluto della nostra città a tutti voi – ha detto il Sindaco Maurizio Marello alla cerimonia pre partita –  alle squadre, alla Federazione Sport Sordi Italia ed al pubblico. Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato per portare ad Alba questa partita: il Gruppo Sportivo Sordi di Alba presieduto da Corrado Avarino, i consiglieri Bolla e Tibaldi che hanno seguito la preparazione di questo evento. La nostra città è molto onorata di poter ospitare una partita così importante della Nazionale Italiana e della Nazionale Tedesca. Alba ama lo sport. Ci sono molti centri sportivi che praticano diverse attività agonistiche ed oggi ci fa piacere poter vivere insieme a voi questa bella giornata. Con il Gruppo Sportivo Sordi collaboriamo su tante iniziative e continueremo a farlo con piacere. Grazie per aver scelto Alba. Buona partita. Vinca il migliore».

«Sono stato da subito molto contento per questa iniziativa – dichiara il consigliere delegato allo Sport Claudio Tibaldi – Mi ha colpito il grande entusiasmo che ha coinvolto le Federazioni e le Associazioni Sordi a tutti i livelli, in modo particolare la grande disponibilità e capacità di coinvolgimento dell’associazione albese  con il suo presidente Corrado Avarino. Un ringraziamento a tutti coloro che ci hanno aiutato per la riuscita di questo evento».

«Grande festa di sport – sottolinea il consigliere comunale Emanuele Bolla – Un ringraziamento speciale all’Ente Nazionale Sordi, alla Federazione e a Corrado Avarino. Un’immagine stupenda di albesità grazie alla disponibilità dell’Atl, al servizio di Asava, allo spettacolo del Borgo San Lorenzo, all’esibizione della Banda Città di Alba che ha suonato gli inni nazionali, alla disponibilità di Area Calcio ed Albese Calcio che hanno ospitato l’Italia e la Germania per gli allenamenti».

Alla cerimonia sono anche intervenuti Giuseppe Pignataro vice presidente della Federazione Sport Sordi Italia e Roberto Brandani delegato Piemonte della Federazione Sport Sordi Italia.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuneo24, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.